Le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi. (Alessandro Manzoni, da I promessi sposi)

mercoledì

Come vivono i giovani italiani. Il fenomeno dei bamboccioni!

Ciao a tutti e ben ritrovati!



Oggi continuiamo il nostro discorso su come si vive in Italia. In particolare parleremo del fenomeno dei MAMMONI, che tanto ha fatto discutere poco tempo fa!



Il video:
http://news.bbc.co.uk/1/hi/world/europe/8471644.stm?ls

Ecco qualche informazione in piu' per capire cosa sta succedendo in Italia.

Il caso:
Un mese e mezzo fa, le televisioni e i giornali italiani hanno parlato molto del fenomeno dei mammoni, in seguito all’affermazione del ministro Brunetta:

"Bamboccioni? Obbligherei per legge a uscire di casa a 18 anni..."

I giornali:
Ecco due articoli di due giornali con orientamenti politici opposti:

Il Giornale

La Repubblica

Ma qual e’ la situazione dei giovani italiani?
Il Corriere

Spunti per la discussione in classe:

Dopo aver letto velocemente gli articoli proposti, cosa ne pensi delle affermazioni del Ministro Brunetta? E’ solo una provocazione senza alcun senso o un tentativo seppur irrealizzabile di risolvere una situazione complessa?

Il fenomeno dei “mammoni” non esiste in Inghilterra (o e’ molto limitato) ma cosa spinge – ed aiuta – i giovani inglesi ad abbandonare il nido familiare?

Alla luce di quello che avete letto, quali sono invece i fattori che rendono difficile in Italia il raggiungimento dell’autonomia?

Come italiana “emigrata” in Inghilterra per trovare lavoro, sono molto interessata ai vostri pareri!!!

Buona conversazione!

Silvia

martedì

Week 8: Year Abroad!


Alcuni di voi l'anno prossimo passeranno un anno in Italia.


Quali saranno i problemi principali di vivere all'estero? Quali sono i lati positivi ed i lati negativi? Per quelli che resteranno in UK l'anno prossimo: che consigli potete dare ai vostri colleghi?

Ecco alcuni consigli per sopravvivere in Italia per un anno intero:


1. Definisci i tuoi obiettivi. Cosa vuoi ottenere dall’esperienza Year Abroad? Un’esperienza soprattutto formativa oppure un’esperienza di vita all’estero? Il mio suggerimento è di cercare di vivere entrambi gli aspetti!
2. Iscriviti ai gruppi di studenti internazionali, alle società Erasmus. Le societa’ Erasmus sono un buon punto di partenza ma non uscire solo con gli studenti internazionali. Cerca di fare amicizia con le persone del posto (solo così potrai davvero migliorare l’italiano!). Informati se nella tua universita' e' attivo il progetto Tandem Learning!
4. Sperimenta, immergiti nella cultura locale, esplora il Paese, conosci persone nuove e non temere di far domande. Gli italiani amano parlare di sè, delle loro tradizioni e della loro vita in generale. Sii curioso ed attento.
5. Non cercare di essere quello che non sei. Un anno in Italia puo’ significare adattarsi alle abitudini di un paese diverso dal vostro (nelle Halls/collegi in Italia si cena alle 8.00 e non alle 5.30 come qui!) ma non devi sentirti obbligato a cambiare tutte le tue abitudini!
6. Cerca un lavoretto possibilmente che riesca a sfruttare le tue capacità! Cerca in internet le scuole private dove si insegna inglese e manda loro un curriculum! Non sai come si scrive un curriculum? Scarica il modello e poi scrivimi! Sarò felice di aiutarti!


Alcune informazioni pratiche di cui parleremo in classe!



Come funziona il sistema scolastico italiano? Ed il sistema universitario?

Molti esami in Italia sono orali! Più facile o più difficile?

Come si scrivono i messaggi in Italia? Cosa significa: "C 6? La prox volta k ci ved ti do il biglietto x il concerto di 8bre. Fammi 1 sql qnd vuoi k ti kiami!"

Come si trova casa in Italia? Ecco un articolo del Giornale di qualche giorno fa!

Voli low cost
easyjet
ryanair
alitalia : verificate solo nella sezione offerte (a meno che non siate molto ricchi!)

Treni! In Italia i treni sono meno cari (ma più sporchi) di quelli inglesi! il treno comunque è sicuramente il mezzo più comodo per visitare l'Italia (parla una che ha preso il treno per 10 anni!)!

E infine: Venite a trovarmi! Ecco la mia città!


:)


Silvia

Week 6 - Week 7 Mc Italy

Uno degli aspetti che rende famosa l'Italia nel mondo e' sicuramente la cucina... Ed e' proprio sulla cucina Italiana che si e' aperto un dibattito internazionale in questi giorni...

Ecco la new entry in casa Mc Donald's: il Mc Italy! Nella foto qui sotto il nuovo panino e' immortalato insieme al nostro Ministro dell'Agricoltura! Mai un hamburger aveva avuto tanta fortuna in Italia! ;)





Lo spunto della settimana e' il link al video della BBC che mi ha suggerito Ellie!


http://news.bbc.co.uk/1/hi/in_depth/8503430.stm?ls


Gli articoli che leggeremo in classe invece sono tratti da:

Telegraph.co.uk

Guardian.co.uk

Repubblica.it



E naturalmente vedremo insieme anche la risposta di Zaia!

Cosa ne pensate? Quali sono le opinioni presentate e qual e' la vostra? Il Mc Italy e' la distruzione della tradizione culinaria italiana o e' un modo per uscire dalla crisi adattandosi alle nuove esigenze di mercato?

L'attivita' della settimana 7 sara' quella di preparare una campagna pubblicitaria a favore o contro il Mc Italy. Sarete divisi in due gruppi. Oltre a preparare il vostro annuncio, vi sara' richiesto di argomentare le vostre scelte per un vero e proprio dibattito!

Buona conversazione!



Silvia

Musica!

In tema con il Festival di Sanremo e con il nostro discorso sugli stereotipi, ecco l'argomento di oggi... la musica italiana!

Partiamo con due canzoni che descrivono l'Italia. La prima e' una canzone in inglese con qualche parola italiana, la seconda e' una canzone italiana di Rino Gaetano interpretata recentemente da Giusy Ferreri. Si tratta di una canzone molto famosa che, sia nella sua versione originale sia in quella rivisitata, ha raggiunto i primi posti in classifica.

Durante l'ascolto della prima canzone:

Cosa notate di strano nella canzone di Dean Martin? come viene presentata l'Italia?

Durante l'ascolto della seconda canzone:

Come viene presentata l'Italia nella canzone di Rino Gaetano? Quadro negativo o positivo?

Quale delle due canzoni si avvicina di piu' alla vostra idea di Italia?

Buona conversazione :)

Silvia

Cosa succede in Italia!

Febbraio e' uno dei mesi che preferisco in Italia fin da quando ero piccola. Anche se e' abbastanza freddo ed il tempo non e' dei migliori (ma mai come qui!!!), ci sono un sacco di cose interessanti da fare e da vedere!

Innanzitutto il Carnevale di Venezia! Venezia e', se possibile, ancora piu' bella in questo periodo dell'anno. Si respira un'atmosfera misteriosa ed incantata...La citta' e' in festa, vengono organizzati balli, feste e concerti in tutti gli angoli... d'obbligo: la maschera!
Cosi' per un giorno o una settimana ci si puo' sentire principi, regine, maghi... Accanto alle maschere tradizionali che vedrete nei video, ci sono, pero', anche molti travestimenti bizzarri e fantasiosi.


da: Youtube


da youtube

Febbraio e' anche il mese del Festival di Sanremo! Un appuntamento annuale imperdibile; inevitabilmente ne parla anche chi dice di non guardarlo!


da youtube

Non è vero ma ci credo!

Ciao a tutti!

Oggi parliamo di superstizioni italiane ed inglesi. Nella scorsa lezione Debbie mi ha fatto notare che sia in Italiano che in Inglese usiamo delle espressioni negative come in bocca al lupo e break a leg per augurare il meglio esorcizzando il male. Proprio per questo ho pensato che sarebbe interessante parlare di superstizioni con voi.

Partiamo con la definizione di "superstizione" tratta dal dizionario HOEPLI:

Complesso di credenze prive di fondamento razionale, caratteristiche della società culturalmente arretrate, e insieme di riti di carattere magico praticati con l'intenzione di propiziare eventi desiderati, di esorcizzare destini funesti o di influenzare negativamente la sorte di qualcuno.

Siete d'accordo con questa definizione?

Cos'è secondo voi una superstizione? Perche’ secondo voi esistono le superstizioni? Che superstizioni ci sono in Inghilterra? Che rapporto avete con le superstizioni? Può qualcuno dire di essere completamente estraneo alle superstizioni?

Riuscireste a dire se le azioni qui sotto portano bene o male in Italia?

Vedere un gatto nero attraversare la strada
Incontrare un uomo la mattina di Capodanno
Incontrare una donna la mattina di Capodanno
Appendere un ferro di cavallo
Posare un cappello sul letto
Fare il letto in tre
Gettare gli oggetti fuori dalla finestra a Capodanno
Mangiare lenticchie, uva datteri a Capodanno
Scendere dal letto dalla parte sinistra
Spargere l’olio
Rovesciare il sale
Rovesciare il vino bianco
Venire copiti dal tappo di una bottiglia
Perdere la fede nuziale
Regalare spille
Vedere un arcobaleno
Incrociare le posate
Vedere una stella cadente
Rompere uno specchio
Toccare ferro
baciarsi sotto al vischio
il numero 17
passare sotto ad una scala
trovare un quadrifoglio
aprire l'ombrello in casa
vestirsi di viola a teatro, in tv...
una coccinella si posa sulla vostra mano
lo sposo vede la sposa vestita di bianco prima delle nozze
mangiare in 13

Un servizio interessante per approfondire da RAI INTERNATIONAL.

Alcune cose curiose sulle superstizioni:

Una teoria originale sul perchè siamo portati o meno a credere alle superstizioni viene proprio dalla mia Università: La Superstizione? E' genetica!

Come ci si libera dalle superstizioni: 3 esercizi.

:) alla prossima :)


Silvia